news

Storia dell’Iris, significato e fioritura, vi proponiamo anche di venire a trovarci alla Tenuta La Marchesa dove troverete una spettacolare fioritura di Iris d’acqua, Germanica e addirittura selvatici.

Iris cosa significa

Viene dal greco ed è legato a Iris o Iride, messaggera degli dei, simboleggiata dall’arcobaleno che annuncia il ritorno del sole, immagine per eccellenza di Dio, nel passaggio al latino e poi all’italiano è diventato quello di un fiore della famiglia dei giaggioli conosciuto in più di 300 varietà.

Il cuore del fiore è sempre molto colorato e per questo Iride è anche la parte centrale dell’occhio che può avere molte varietà di colore e rappresenta la personalità di ogni essere umano.

Perché il colore blu

Fra i colori dell’Iris il blu è il più comune ma anche il più bello nella sua semplicità, il fiore è associato allo zaffiro ma simboleggia anche la fede e la speranza, in Giappone l’iris è sinonimo di nobiltà, associato alle gesta dei samurai.

Come si coltiva

La sua coltivazione è molto semplice, in generale non prende malattie e si può coltivare in vaso o in bordure colorate, se diventa troppo fitto va diviso , si sradica il rizoma preferibilmente in Luglio, lo si divide ripiantandolo e avendo cura di tagliare le foglie  vicino alla base e bagnando accuratamente per favorire l’attecchimento della nuova pianta

Come potarlo

Per avere delle belle piante è opportuno tagliare i fiori alla base dopo la fioritura, le foglie seccano da sole in autunno e in primavera i nuovi getti daranno nuovi fiori

Quando fiorisce

Il primo a fiorire è l’iris giallo acquatico che in Piemonte fiorisce a inizio maggio, segue il classico Iris germanica blu, ci sono inoltre molti ibridi con fioritura differenziata ma sempre fra fine aprile e fine maggio. Alcune varietà sono rifiorenti.

Alla Marchesa: quando fiorisce, come ammirare la fioritura?

 

iris acquatico gialloiris giallo lago marchesa

Iris acquatico giallo è una specie spontanea che sta scomparendo a causa dell’inquinamento dell’ambiente, la gestione a sostenibilità totale della Marchesa è dimostrata in modo evidente dall’ immensa bordura di iris acquatici gialli che da inizio maggio fino alla metà del mese offrono un’ indimenticabile fioritura lungo il bordo del lago della Tenuta.

Li abbiamo piantati quasi per gioco molti anni fa e si sono diffusi tanto rapidamente che hanno colonizzato tutto il contorno del lago

 

 

Iris germanica blu

filare iris marchesa

È la specie più semplice ma anche la più affascinante quando è piantata a formare un filare di quasi 200 metri che accompagna la balaustra davanti alla villa.

La fioritura parte verso il 10 maggio per concludersi a fine mese , è una festa di fiori che si accompagnano alla stessa varietà piantata intono alle piante di caki.

Siamo partiti proprio dal gruppo di iris intorno ai caki, li abbiamo divisi e continuiamo a riprodurli per la gioia dei visitatori

 

 

Iris selvatica

iris selvatico marchesaAbbiamo scoperto per caso fra le nostre Iris una varietà selvatica a fiore bianco e giallo con fiori molto alti e resistenti.

Ogni anno dobbiamo strappare delle piante che si inseriscono nello nostra bordura di fiori blu, le abbiamo poi raggruppate davanti al no
stro orto

Altre varietà 

Abbiamo scelto anche qualche altra varietà privilegiando quelle a fiore giallo e blu, ci proponiamo di provare quelle rifiorenti sulle quali per ora non abbiamo esperienza

Se questo articolo vi ha incuriosito e volete scoprire con i vostri occhi il significato dell’Iris ammirandone la fioritura venire a trovarci, compilate il modulo che segue prenotando una visita alla Marchesa; dal 26 aprile siamo aperti a pranzo e a cena all’aperto in agriturismo secondo le norme di legge.

Send this to a friend